frendeites
comunità

Emilio Marín + Juan Carlos López : CID

In Cile, nella regione di Antofagasta nel bel mezzo di un deserto considerato il più arido del mondo, gestisce un centro interpretativo per il turista interessato a questo territorio unico. L'architettura offerto in questo progetto è stato concepito in risposta diretta al paesaggio: le sue numerose piste, il suo bianco e nero e rilievi superficie strutturata si riferiscono ai vicini e tonalità circostanti.

Nomini 01

Gli architetti Emilio López Marín e Juan Carlos sono stati invitati a progettare un edificio con un introduttivi amanti lettura griglia o curioso deserto. L'edificio è stato quello di evocare le caratteristiche naturali, culturali e l'energia di questo affascinante territorio. Volumetrie riflette i pendii delle montagne scolpire l'orizzonte ad una distanza di costruire le opere illusione. Il metallo ossidato scelto di costruire la sua pelle lo faceva riferimento alla tonalità del suolo della regione: ocra, sabbia rossa, e rosso.

Nel piano, sei volumi interconnessi intorno a un giardino piantumato. E 'al riparo dal vento ha anche più ombra. Proprio come un'oasi, dimostra come gli ecosistemi "Alternative" possono prosperare in ambienti ostili. Una flora locale è stato installato.

"Il progetto si propone di estendere i confini e ampliare la visione moderna dell'architettura interazione entre e paesaggio, in cui i personaggi principali sono due elementi in un rapporto degli opposti". Emilio Marin + Juan Carlos López

Due volumi sono completamente opachi e contengono spazi per mostre ed eventi. Mentre altri sono rivestiti con superfici vetrate fornendo un collegamento visivo e un allineamento diretto con il deserto: una proiezione dello spettatore verso il paesaggio.

Le facciate e tetti sono ricoperti di acciaio Corten. Il materiale conferisce all'edificio un'estetica uniforme che accentua i pendii e angoli volumi. Un gioco di ombre e di luce ritmo anche l'edificio.

Nomini 02

Fotografie: Felipe Fontecilla

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Emilio Marin + Juan Carlos López

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.