Francese inglese Tedesco Italiano Spagnolo
Communautés

Esiodo da Hierve-Diseñería



In una zona residenziale di Città del Messico, l'agenzia Hierve Diseñería-vestito questo edificio di cemento con una splendida facciata fatta di oltre 7 000 piccole sfere di vetro soffiato scivolato su cavi d'acciaio sottili.



















Su questo progetto, l'agenzia ha detto Hierve-Diseñería:

"L'edificio sorge su una piccola strada in un quartiere residenziale di Città del Messico. Anche se si trova in una zona residenziale, la strada è molto vicino a un centro commerciale molto trafficata. In questo modo l'edificio di essere immersi nella pace e nella tranquillità delle TIC strada, e al tempo Sami affrontare l'alienazione urbana pervade che la zona dello shopping.

Lo scopo del progetto era quello di formare un blocco funzionale di inserimento di potersi delicatamente nel contesto ICT e soluzioni o diluizioni l'assalto di informazioni ricevute da TIC contesto urbano.

L'edificio è delimitata da una casa unifamiliare a ovest e un negozio a est ea sud. Il programma architettonico comprende parcheggio sotterraneo per le auto 24, 13 e ospita appartamenti in due blocchi, uno posizione del sito è la parte anteriore del lotto (verso nord) e L'Autre sul retro (verso sud). I due blocchi sono collegati a livello Ogni anno, entro hall comprenant, scale, ascensore e il cluster. Il blocco posteriore ha cinque livelli e il blocco della fronte è dotata di forno, condizione che permette itti sui tetti per essere utilizzato come una terrazza per gli eventi speciali. Gli spazi interni degli appartamenti sono stati lasciati il ​​più libero possibile, e lasciato incompiuto, per consentire ad ogni occupante di creare interni che segue le loro esigenze e gusti.

La scelta dei materiali è stata limitata a tre ingredienti: neutro, qui Fornisce il collegamento necessario con l'ambiente urbano (cemento a vista e stucco grigio); Un caldo, qui dà l'abitante di una connessione con la natura (legno Machiche); e uno colorato, impregnando il progetto di sapore e allegria (vetro soffiato e pavimenti in resina epossidica verde).

La facciata è composta da 7,723 sfere di vetro soffiato realizzati da artigiani in un workshop a Guadalajara, Jalisco. Ogni sfera è supportato da un disco di EPDM (un tipo di gomma utilizzato nel settore automobilistico, con eccellente resistenza agli agenti atmosferici), qui est fissato a sua volta ad un cavo di acciaio inox mediante raggruppamento di un dado convenzionale. Ogni cavo carie un massimo di sfere 27, qui sono fissate in cima alla struttura in calcestruzzo dell'edificio e in basso per elementi strutturali in acciaio.

Questa massa di sfere soddisfa lo scopo di creare un po 'di introspezione per gli abitanti, mentre Sami al momento ammorbidisce l'esperienza visiva provenienti dal contesto urbano. Inoltre, ha dimostrato una grande resistenza agli agenti atmosferici; itti Tuttavia, il problema principale è che ha presentato a secco, qui è fatto a mano ed è due volte più in termini di tempo come una facciata convenzionale ".

Per ulteriori informazioni, visitare il sito web Hierve-Diseñería.

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.